Posso comprare una macchina usando le cambiali?

Acquistare un automobile è uno degli obiettivi di tante persone. Per vivere la quotidianità, dal lavoro al tempo libero, usare un auto è imprescindibile.
Per questo motivo molti di noi risparmiano per riuscire ad acquistarne una. Ma se al momento tu avessi bisogno di una macchina, ma non potessi comprarla con un prestito tradizionale?

Esiste una valida alternativa, che è l’acquisto auto con cambiali. Ebbene sì, è possibile comprare auto con cambiali, anche se sono necessari alcuni requisiti: vediamoli insieme.




I vantaggi dell’acquisto auto con cambiali

Acquistare un’auto con cambiali può essere una valida alternativa rispetto alla richiesta tradizionale di prestito.
Perché?
Quando si acquista una macchina, raramente si hanno tutti i fondi liquidi per effettuare la transazione. La maggior parte degli acquirenti deve richiedere un finanziamento, ovvero un prestito, ad una banca o istituto finanziario.
Questo prestito è fondamentale per finalizzare l’acquisto, e ne esistono di diversi tipi:

  • Richiesta in concessionaria: il prestito in concessionaria si effettua direttamente presso l’azienda in cui si vuole acquistare la macchina. Sarà proprio la concessionaria a stipulare il contratto, e indicare le modalità del prestito, così come i dettagli (per esempio, TAN, TAEG, e così via).
    A seconda del tipo di prestito contratto, si potrà scegliere il lasso di tempo con il quale restituirlo, che di solito dura diversi anni (più la disponibilità economica è bassa, e più tempo viene richiesto).
  • Richiesta in banca o con finanziaria: questo tipo di prestito avviene senza l’intermediazione della concessionaria. Potrai anche scegliere una banca diversa rispetto a quella scelta dalla concessionaria, e stipulare un contratto più flessibile.
    Inoltre, puoi anche richiedere che il prestito sia più grande di quello necessario per il solo acquisto dell’auto.

Quali sono gli svantaggi di queste tipologie di prestito?
La prima è sicuramente che il prestito in concessionaria e con la banca non vengono concessi a tutti i privati, e protestati o cattivi pagatori sono particolarmente penalizzati.

Ciò avviene perché una banca o una concessionaria richiedono una storia finanziaria senza problematiche, e dunque diventa difficile per queste persone accedere ad un prestito tradizionale.

È in questo contesto che si inserisce l’acquisto della macchina con cambiali. Non è un metodo tradizionale di prestito, ma è comunque un’alternativa interessante, soprattutto per protestati.
Questo tipo di prestito funziona in modo semplice: quando si intende acquistare un’auto, vengono emesse delle cambiali che corrispondono alle rate per ripagare il debito contratto.
Si tratta di un prestito in cui non vengono richieste le stesse assicurazioni di un prestito tradizionale, poiché le cambiali sono un titolo esecutivo, e se non vengono pagate il creditore può direttamente rivalersi sui beni personali del debitore.
In alternativa, il creditore può richiedere l’accesso al quinto del debitore, in forma di stipendio o pensione.




Come fare per comprare auto con cambiali?

A questo punto ti chiederai, come posso accedere a questo tipo di prestito?

In realtà è molto semplice. Ottenere un prestito con cambiali per acquistare un’auto necessita solamente i tuoi dati personali: carta d’identità, codice fiscale, contratto di lavoro o dichiarazione dei redditi, e infine la lista dei tuoi beni (sui quali il creditore si potrà rivalere).
In alternativa, puoi richiedere che venga indicato il nome di un garante. Questa figura è una forma di vera e propria garanzia del credito! Nel caso tu, come debitore, non possa ripagare il debito, la banca o l’istituto finanziario si rivolgerà direttamente al garante.
Ovviamente, devi prima accordarti con un possibile garante prima di fare il suo nome al momento della stipula del prestito.

Consigli per acquistare auto con cambiali

L’acquisto di un’automobile con cambiali è semplice, ma viene soprattutto favorita nel caso di vecchi modelli di auto o di auto usate. Puoi sempre fare richiesta di questo tipo di finanziamento, anche nel caso di auto nuove, ma non necessariamente potrà essere accettato.

Che succede se ti trovi in difficoltà anche nel caso di un prestito con cambiali? Se per caso non hai i fondi sufficienti per coprire il pagamento di una delle rate, potresti affrontare il pignoramento dei tuoi beni. Ciò significa che il creditore può rivalersi sulla proprietà dei beni che tu hai indicato al momento della stipula del prestito.
Per evitare che ciò accada, puoi richiedere che la modalità del prestito venga cambiata da parte dell’istituto finanziario, oppure richiedere l’assistenza del tuo garante.




Come ultimo consiglio, affidati ad una banca o istituto che sia affidabile e professionale. Cercando online potrai trovare tanti istituti finanziari che offrono una moltitudine di prestiti, compreso quello con cambiali.
Informati accuratamente sulle condizioni del prestito, le modalità di restituzione, e dotati di un garante che possa garantire per te nel caso ti trovassi in difficoltà economica.

A questo punto non ti resta che individuare la macchina che tanto desideri, e richiedere un prestito con cambiali grazie a pochi, semplici gesti. È un prestito possibile anche per protestati, cattivi pagatori e in generale chiunque abbia difficoltà economiche e non possa accedere subito ad un prestito tradizionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *