Prestiti senza controllo CRIF: come ottenere un prestito

Quando si ha bisogno della disponibilità di denaro liquido e si richiede un prestito tra privati è necessario fare in modo di evitare il controllo CRIF. Solitamente le banche e gli istituti bancari prima di erogare un finanziamento o prestito procedono al controllo CRIF. La visura CRIF è infatti il documento indispensabile per poter visionare la propria posizione a debito, un documento che avviene in seguito a una verifica della banca dati.

Continuando la lettura di questo articolo troverai quali sono i prestiti personali che non necessitano di un controllo CRIF spiegati nel dettaglio così che tu possa farti un’idea particolareggiata di quale sia l’opzione più indicata per ottenere liquidità.

Come funziona un controllo CRIF

Il CRIF è una società privata che opera fornendo un servizio alle banche gestendo un servizio di informazioni creditizie riguardanti eventuali posizioni debitorie dei soggetti. La Centrale Rischi di Intermediazione Finanziaria è il gestore principale del SIC o Sistema di informazioni creditizie, in questo archivio informatico vengono catalogate le informazioni sui cattivi pagatori e sulla loro posizione.




Il controllo CRIF funziona su base volontaria, sono gli stessi istituti di credito e le banche a inviare le proprie segnalazioni su:

  • Rimborsi non effettuati.
  • Eventuali rifiuti nei pagamenti.
  • Mancata puntualità nei pagamenti.

Il CRIF in definitiva raccoglie tutti i dati oggetti sulle richieste di tipo finanziario e non solo quelli negativi ed è bene tener presente che anche nel caso in cui un utente fosse stato inserito nella lista dei cattivi pagatori questa condizione non è una condizione a vita: le informazioni possono essere sicuramente modificate e cancellate qualora siano mutate nel tempo.

Quali sono i prestiti personali che non necessitano di controllo CRIF

Esistono diverse modalità in cui un privato può richiedere un prestito senza un controllo CRIF, vediamo nello specifico quali sono:

  • Prestiti su pegno.
  • Prestiti tramite cambiale.
  • Cessione del quinto.
  • Prestiti tra privati.

Per ottenere denaro contate questi sono i 4 tipi di prestito che principalmente possono essere ottenuti senza un preventivo controllo CRIF.




Prestiti su pegno

Il prestito su pegno è un prestito davvero semplice e veloce, molto intuitivo e facile da ottenere. Questo tipo di prestito funziona dando in garanzia un bene in cambio di un finanziamento e se la somma non viene restituita il bene impegnato può essere venduto all’asta dall’ente creditore o dalla banca.

In questo caso non si necessita di un controllo CRIF poiché è lo stesso bene impegnato a fornire da garanzia ed è per questo che è possibile ottenere un prestito senza controllo CRIF in questa maniera sia da una finanziaria che da una banca. Tuttavia è bene precisare che i beni facilmente valutabili e rivendibili sono quelli che maggiormente vengono accettati ovvero:

  • Oro e gioielleria varia.
  • Orologi di lusso.
  • Pellicce e quadri.

Ovviamente esistono molti altri beni valutabili oltre a quelli qui descritti, l’unica cosa di cui davvero bisognerà tener conto è che devono avere un valore complessivo tale da coprire l’ammontare del credito richiesto. Questo tipo di prestito è molto veloce ed immediato poiché non ci saranno né istruttorie né indagini patrimoniali.




Prestito tramite cambiale

Il prestito tramite cambiale o altrimenti detto prestito cambializzato è un tipo di prestito ottenibile senza controllo CRIF ed è per questo che questo tipo di prestiti sono perfetti per coloro che hanno bisogno di liquidità e non possono ottenerla altrove, rientrano infatti nella categoria dei finanziamenti personali non finalizzati ovvero tutti quei tipi di prestito per i quali non sono richieste istruttorie di verifica.

Vediamo nello specifico cosa è una cambiale, una cambiale viene emessa sotto forma di:

  • In questo caso la banca o l’istituto di credito prescelto ordinerà al debitore di pagare una somma prestabilita in un giorno prestabilito.
  • Pagherò. In questo caso colui che ha avuto accesso al credito si impegna di pagare la somma richiesta in prestito.

In questo caso coloro che accedono a un prestito tramite cambiale oltre ad avere la possibilità di accedervi senza controlli CRIF potranno anche avere una certa flessibilità sul piano del rimborso e un accesso senza busta paga, tuttavia affronteranno spese più ingenti in quanto per un ente questo tipo di finanziamento è considerato a rischio. Durante la sottoscrizione di un prestito di questo genere verranno richieste delle garanzie specifiche come beni mobili o immobili.

Cessione del quinto

La cessione del quinto è una forma di prestito molto utilizzata che non richiede controlli CRIF. È molto semplice e facile ottenere un prestito tramite cessione del quinto. In questo caso la tipologia di prestito viene effettuata tramite la cessione del quinto:

  • Della pensione.
  • Dello stipendio.

La cessione del quinto si estingue tramite il pagamento di rate mensili trattenute direttamente al momento dell’erogazione della pensione o dello stipendio; la somma delle rate viene calcolata in base al netto del salario o della pensione ricevuta e non può superare il valore di 1/5 dello stesso. Per i lavoratori con contratto e per i pensionati questo tipo di prestito permette di ricevere velocemente il proprio credito senza controlli o istruttorie di lunga durata.




Prestiti tra privati

In Italia è consentito per legge che un privato possa prestare un determinato tipo di somma a un altro privato e in questo caso il prestito avviene senza fare ricorso a controlli CRIF poiché esistono divere metodiche con cui ci si assicura che vengano rispettati i termini di restituzione del credito.

Un prestito tra privati è sicuro e si poggia su solide basi ed è possibile effettuarlo tramite:

  • Scrittura privata.
  • Tramite contratto di cambiale.
  • Tramite social lending ovvero tramite piattaforme web che funzionano da intermediari.

Un prestito tra privati è un modo perfetto per coloro che vogliono abbreviare i tempi senza dilungarsi in scomode istruttorie o per coloro che possono essere definiti cattivi pagatori.

Conclusione

Esistono davvero tantissime metodiche efficaci per ottenere un prestito senza controllo CRIF, l’unica cosa che si dovrà fare è determinare quale è quella che più si adatta alle tue specifiche esigenze. Sicuramente tra tutte le modalità proposte potrai trovare ciò che cerchi e richiedere un prestito in maniera semplice e veloce anche se in passato hai avuto segnalazioni come cattivo pagatore oppure hai fatto difficoltà a mantenere in ordine le scadenze delle rate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *