Prestiti senza banche e finanziarie

Le persone con un ottimo punteggio di credito hanno ampie opportunità di richiedere prestiti personali. Tuttavia, un cattivo punteggio di credito non significa che non avrai modo di accedere a dei prestiti. Infatti, ci sono i prestiti senza banche e finanziarie che rappresentano un’ottima alternativa se sei tra queste persone. In ogni caso, le tre opzioni principali su dove ottenere un prestito personale sono:

  • Istituti di credito online: questi istituti di credito offrono un modo conveniente per cercare e confrontare i prestiti personali.
  • Unioni di credito: una cooperativa di credito locale può offrire prestiti personali con tassi di interesse inferiori e condizioni più flessibili rispetto ai prestiti di altri istituti di credito.
  • Banche: alcune importanti banche e istituzioni finanziarie offrono prestiti personali

Prestiti personali da istituti di credito online

La maggior parte degli istituti di credito parla di tassi e di termini di pagamento durante il processo di prequalificazione e dopo un controllo blando del punteggio di credito. Non è una richiesta che va ad incidere sulla tua capacità di richiedere un prestito ma è un controllo della solvibilità.




L’assoluta competitività del mercato dei prestiti personali significa che i prestatori online si sforzano di distinguersi dai prestatori tradizionali, sia con linee guida di prestito che vanno oltre i tradizionali modelli di valutazione del credito o con extra come pagamenti flessibili, senza commissioni o modi per abbassare il tasso di interesse durante la fase di rimborso.

Alcuni prestatori online sono orientati a mutuatari con un punteggio di credito forte, offrendo importi di prestito elevati e bassi tassi di interesse.Altri istituti di credito si rivolgono a mutuatari con un punteggio di credito medio o inferiore.In ogni caso, i mutuatari con un cattivo punteggio di credito possono considerare:

  • Una banca online per i mutuatari con crediti inesigibili. Alcuni considerano fattori non tradizionali come il potenziale di guadagno nelle loro decisioni di sottoscrizione.
  • Un prestito personale garantito. Avrai bisogno di garanzie come un’auto o un certificato di deposito.
  • Un prestito co-firmatario. Un amico o un parente con un buon credito può aiutarti a qualificarti per un prestito o un tasso di interesse inferiore. Il co-firmatario è responsabile del pagamento del prestito se tu non ti occuperai di farlo.

Prestiti personali da unioni di credito

Le cooperative di credito sono spesso disposte a lavorare con mutuatari che hanno un punteggio di credito medio o basso. Queste istituzioni finanziarie senza scopo di lucro si rivolgono a persone che vivono, studiano, lavorano in una particolare area. Per richiedere un prestito, devi prima diventare un membro delle unioni di credito.

Per esempio, se stai cercando di accedere ad un piccolo prestito personale – generalmente al di sotto dei 2500 € – rivolgersi ad una unione di credito potrebbe essere la tua scelta migliore. Alcuni istituti finanziari non garantiscono prestiti per importi così piccoli.




Prestiti personali da banche

Sebbene si stia parlando di prestiti senza banche e finanziarie, un accenno agli istituti finanziari è d’obbligo. Probabilmente avrai bisogno di un buon punteggio di credito per qualificarti per un prestito personale presso una banca. Se sei già cliente di una banca, potresti ottenere vantaggi comequalificarti per un importo di prestito maggiore.

Come scegliere un prestatore di denaro correttamente

Quando richiedi un prestito personale, assicurati di guardare il tasso annuo effettivo globale, non solo il tasso di interesse o il pagamento mensile. Il TAEG include il tasso di interesse e le eventuali commissioni extra che pagherai. È il miglior elemento per un confronto corretto dei costi tra due prestiti.

Considera quale prestatore offre funzionalità a misura di consumatore di cui potresti aver bisogno. Ad esempio, con alcuni prestiti per consolidamento debiti, gli istituti di credito invieranno denaro direttamente ai creditori, eliminando quel passaggio per te. Altri istituti di credito possono lasciarti scegliere una data di scadenza del pagamento o perdonare una commissione per ritardo occasionale.

Una differenza di mezzo punto nel tasso di interesse su un prestito personale quinquennale di € 5.000 costerà circa un euro in più al mese. La flessibilità di riprogrammare un pagamento, tuttavia, potrebbe impedirti di saltarne uno e incorrere in una penale per il ritardo e in un aumento del tuo punteggio di credito.




Alcuni istituti di credito possono concedere prestiti solo per scopi specifici. Alcune unioni di credito concedono grossi prestiti solo se mirano a migliorare la casa. In realtà, alla maggior parte dei finanziatori non interessa cosa fai con i soldi che chiedi loro in prestito.

Se sei alla ricerca di prestiti senza banche e finanziarie, nella nostra guida hai trovato sicuramente qualche spunto interessante. Non è semplice ottenere dei prestiti senza rivolgerti ai consueti istituti finanziari, tuttavia, le alternative ci sono ed è bene che debbano essere prese in considerazione.

Banche online, unioni di credito e istituti finanziari tradizionali rappresentano il miglior modo per richiedere un prestito anche se il tuo punteggio di credito non è eccellente. Quale preferirai scegliere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *